Stampe & Poster Scandinavo

Lo stile scandinavo è uno dei più scelti per arredare l’interno. Vedi quali sono le sue caratteristiche.

Lo stile scandinavo è uno dei più scelti per arredare l’interno. Vedi quali sono le sue caratteristiche.

Gli interni scandinavi sono accoglienti, piacevoli, spaziosi e pieni di luce. Gli oggetti che ci si trovano sono leggeri, semplici e pratici, tutto per aumentare il comfort dei membri di famiglia. Sono dominati da colori vivaci abbinati ai motivi a contrasto. Vedi cos'altro caratterizza lo stile scandinavo.

Lo stile scandinavo non è una nuova moda. Le sue origini si possono trovare oltre 100 anni fa nelle opere del pittore svedese Carl Larsson. Presentava gli interni luminosi, pieni di colori pastello, luce, pace e armonia che incantavano la gente di tutto il mondo. Questi ispiravano anche i designer successivi, che hanno progettato mobili originali, di buona qualità, confortevoli, funzionali e allo stesso tempo disponibili per tutti grazie ai prezzi accessibili e ai materiali semplici. Lo stile scandinavo non solo è diventato uno dei modi dell’arredamento degli interni, ma anche aveva un impatto enorme sull'intera arte dell'arredamento.

La caratteristica dello stile scandinavo.

Lo stile scandinavo è caratterizzato da semplicità e funzionalità. Ogni dettaglio è studiato con cura, quindi non c'è spazio per mobili e accessori non necessari. Per questo motivo è rigoroso e minimalista per molte persone. Tuttavia, in realità, rende gli ambienti più accoglienti, confortevoli, estetici e pratici. Lo stile scandinavo è:

  • colori chiari (bianco, grigio, ecru),
  • progettazioni pratiche ed estetiche,
  • arredamento minimalista,
  • ingrandimento ottico della stanza,
  • materiali naturali di buona qualità,
  • accessori in stile moderno o vintage,
  • illuminazione regolata,
  • mancanza o limitate tende e persiane,
  • design interessante degli accessori,
  • mobili semplici e dal design interessante.

Nello stile scandinavo, si distinguono 3 varietà:

  • Varietà finlandese - caratterizzata da semplicità ed eleganza, abbina ai colori al contrasto, che si abbina anche ai motivi geometrici,
  • Varietà danese: caratterizzata da leggerezza e finezza, il bianco si abbina ai colori pastello e le camere sono arredate con vecchi mobili in legno,
  • Varietà svedese: dominano il bianco, il legno e gli accessori moderni.

Lo stile scandinavo è in continua evoluzione, motivo per cui molti designer distinguono ulteriori varietà: hygge, lagom e scandi chic. Il primo è caratterizzato da interni eccezionalmente accoglienti. Il secondo è caratterizzato dal massimo minimalismo. Scandi chic, invece, è una varietà sensuale e più femminile. Gli interni scandinavi molto spesso contengono caratteristiche di varie forme, grazie alle quali ogni arredamento è eccezionale.

Pareti e pavimento negli interni scandinavi

Negli interni scandinavi dominano tonalità chiare. Le pareti sono generalmente bianche, ma a volte è possibile trovare anche tonalità pastello (ad esempio blu o erica). Alcune persone decidono di verniciarne una in un colore scuro (nero, grafite, blu navy) e di coprirla con un'imitazione di mattoni o legno. Anche le carte da parati con motivi di foresta invernale o motivi geometrici sono molto apprezzate. Pannelli o piastrelle luminosi sono posizionati sul pavimento. Tuttavia, il miglior complemento allo stile scandinavo è il legno, specialmente dipinto di bianco. Anche i tappeti a motivi geometrici di colori pastello o in bianco e nero sono obbligatori.

Mobili scandinavi

I mobili scandinavi hanno una forma semplice e originale. Sono privi di decorazioni e sembrano leggeri. Molto spesso sono fatti di legno di colore bianco. Si scelgono armadi, cassettiere o poltrone degli anni '70 o '80, rinnovati a mano o modificati.

I mobili scandinavi dovrebbero essere pratici. Spesso offrono diversi tipi di soluzioni che ti permettono di nascondere accessori necessari, ma non molto estetici. Non ce ne sono molti in nessuna stanza. Bisogna ricordare che gli interni dovrebbero dare l'impressione di ampiezza e spaziosità, quindi qualsiasi tavolo o mobile inutile non è d'accordo con questo.

Accessori in stile scandinavo

Lo stile scandinavo dovrebbe essere completato con accessori ben selezionati. Non importa se è una camera da letto, una stanza, un soggiorno, una cucina o un bagno. Grazie a questi detagli, la stanza ha un'atmosfera unica, piacevole e familiare.

Gli accessori in stile scandinavo sono soppratutto tessuti, poster e adesivi per mobili. Dominano i motivi geometrici, ma sempre più spesso vengono scelti anche motivi floreali o di pop art. Li troviamo sui cuscini, coperte e tende (che però è un elemento raramente usato negli interni scandinavi).

I poster mostrano disegni, foto, paesaggi grezzi o motivi floreali. Molto spesso sono posizionati sui muri, creando una varietà di composizioni. Molte persone inseriscono elementi grafici in cornici su cassettiere, tavoli e persino sul pavimento. Gli specchi sono un accessorio comune negli interni di stile scandinavo. Sono spesso scelti per il fatto che ingrandiscono otticamente la stanza e riflettono perfettamente la luce.

L’illuminazione negli interni scandinavi

Gli interni scandinavi sono caratterizzati dal fatto che sono piene di luce. Questo per resistere alle condizioni meteorologiche (giornate nuvolose, precipitazioni, poco sole) che prevalgono in Scandinavia. Pertanto, l'illuminazione gioca un ruolo importante negli arrangiamenti. Combinato con pareti chiare, specchi e finestre aperte, può dare più luce e spazio anche a una piccola stanza.

Negli interni scandinavi, l'illuminazione centrale è supportata da vari tipi di lampade più piccole, applique e lanterne, che sono posizionate in diversi punti importanti della stanza. Sono posizionati sul pavimento, tavoli, cassettiere, grazie ai quali svolgono anche un ruolo decorativo. Le lampade scandinave si distinguono per il minimalismo combinato con un pizzico di stravaganza. Sono spesso realizzati in metallo o legno.

... più
-40%
-45%